Una cartomante per gli abitanti di Lugano

Chi ha bisogno di un cartomante Lugano per risolvere un dubbio che lo attanaglia o perché è curioso di conoscere il proprio futuro ha la possibilità di entrare a contatto – anche se in modo indiretto – con i tarocchi, e cioè con gli arcani maggiori e con gli arcani minori. Semplificando, si potrebbe dire che gli arcani maggiori, che in tutto sono 22, offrono l’opportunità di una conoscenza più ad ampio raggio, attraverso una prospettiva più estesa, mentre gli arcani minori, che in tutto sono 56, permettono di entrare più nello specifico. Le tecniche di cartomanzia che si possono adottare per l’interpretazione dei tarocchi, in realtà, sono diverse: in linea di massima, però, gli arcani maggiori servono sempre a descrivere e a mettere in evidenza le cause degli avvenimenti, ponendo l’accento sui pericoli che si potrebbero correre, mentre gli arcani minori hanno il compito di illustrare le conseguenze di azioni ben precise.

Non è detto che il cartomante Lugano a cui ci si rivolge decida di usare sia gli arcani maggiori che gli arcani minori: per una divinazione rapida, infatti, si possono usare solo i primi. Essi sono caratterizzati da un ordine progressivo e sempre uguale, per tutti i mazzi, che si presta a differenti chiavi di lettura ma che è sempre finalizzato a favorire la comprensione del senso.

Gli arcani maggiori, infatti, riproducono e simboleggiano l’evoluzione spirituale delle persone, un ciclo che ha un inizio e una fine: l’inizio è rappresentato dal bagatto, ed equivale alla nascita dell’uomo, mentre la fine è rappresentata dal mondo, ed equivale al raggiungimento della conoscenza completa. Vi è poi una carta senza numero, che è quella del matto: essa corrisponde a un nuovo inizio del ciclo, dal momento che segnala il ritorno al caos, essendo al tempo stesso il simbolo del tutto e il simbolo del niente.